Come passare dal visto E-2 alla Green Card

Il visto E2 è un’opzione molto popolare per investitori e imprenditori che vivono e lavorano negli Stati Uniti. Tuttavia, uno dei problemi principali per le persone con visto E2 è che il visto E2 non porta direttamente alla residenza (o “Green Card”).

Il visto E2 è un visto non immigrante, quindi è temporaneo e non conduce a residenza permanente.

Ciò può essere particolarmente problematico per i titolari di visto E2 che hanno figli a carico. Quando i loro figli compiono 21 anni, non si qualificano più come dipendenti del principale titolare del visto E2. Quindi, devono lasciare gli Stati Uniti o ottenere un altro visto per se stessi. Per questo motivo, molti possessori di visto E2 cercano modi per passare da un visto E2 a una carta verde.

Il processo di passaggio da un visto E2 a una carta verde può essere fatto con l’aiuto di un avvocato esperto in immigrazione.

In questa guida, parleremo di come gli investitori italiani possono passare dal visto E2 alla carta verde nei modi più semplici ed efficaci.

Se avete domande su qualsiasi cosa di cui discutiamo, scrivetemi direttamente a [email protected]. Sono lieto di rispondere a qualsiasi domanda.

Sommario:

  1. Introduzione al visto E2
  • Panoramica dei requisiti per il visto E2
  • Dettagli su cosa significhi che il visto E2 è un visto per non immigranti
  • Come passare da un visto E2 a una carta verde
  • Il requisito dell’”intenzione di tornare” del visto E2
  1. Diverse opzioni di visto per convertire il tuo visto E2 in carta verde
  1. Conclusione

1. Introduzione al visto E2

Il visto E2 è un visto per non immigranti che consente ai cittadini stranieri di avviare un’attività negli Stati Uniti e lavorare per tale attività. Il visto E2 è disponibile solo per le persone provenienti da paesi che hanno un trattato E2 con gli Stati Uniti, tra cui l’Italia. Per ottenere un visto E2, è necessario investire una notevole quantità di capitale in un’attività negli Stati Uniti e si deve dirigere e sviluppare tale attività. Inoltre, i fondi utilizzati per investire nel business E2 devono essere stati ottenuti legalmente.

Il visto E2 è temporaneo, tuttavia, può essere rinnovato all’infinito, a condizione che la società E2 continui a funzionare e soddisfi tutti i requisiti per i visti E2.

Per maggiori informazioni su come ottenere il visto E-2, leggi questo articolo o contattami.

Ora che conosci i requisiti di un visto E2, discutiamo alcuni aspetti di base del passaggio da un visto E2 a una carta verde.

Il visto E2 è un visto non immigrante

Come accennato in precedenza, il visto E2 è un visto non immigrante. Ciò significa che un visto E2 è temporaneo e non porta direttamente alla residenza. Quindi, come passare da un visto E2 a una carta verde? Per ottenere una carta verde da un visto E2, è necessario richiedere un visto immigrante.

 

Il requisito dell’intenzione di lasciare gli USA (“Intent to Depart”) del visto E2

Uno dei requisiti per ottenere un visto E2 è che devi avere l’intenzione di lasciare gli Stati Uniti una volta terminato il tuo stato E2. Potresti pensare che questo requisito ti impedirà di convertire il tuo visto E2 in una carta verde, ma ciò è scorretto. Secondo USCIS, hai ancora diritto allo stato E2anche se hai richiesto la residenza permanente. Ciò significa che è possibile cambiare lo stato da un visto E2 a una carta verde e comunque rispettare il requisito di avere “l’intenzione di tornare” in Italia una volta terminato lo stato E2. Questo processo è complesso. Le tempistiche burocratiche sono lunghe e la richiesta deve soddisfare aspetti molto tecnici del diritto di immigrazione statunitense. Lavorare con un esperto è fondamentale per il tuo successo.

Ora che abbiamo esaminato le informazioni introduttive sul visto E2, esaminiamo alcune diverse categorie di visti per immigrati.

2. Diverse opzioni di visto per convertire il tuo visto E2 in carta verde.

Per ottenere una carta verde, dovrai convertire il tuo visto E2 in una categoria di visto immigrante. Ci sono varie classificazioni di visti per immigrati da considerare. Di seguito, discuteremo i due modi con la più alta probabilità di successo per convertire il tuo visto E2 in una carta verde:

Visto EB-5

Il visto EB-5 è un visto immigrante per gli investitori. Con un visto EB-5, hai diritto a ottenere una carta verde per te, il tuo coniuge e i tuoi figli non sposati di età inferiore ai 21 anni.

Per ottenere un visto EB-5, bisogna investire un minimo di $ 1.800.000 in un business negli Stati Uniti. Se l’attività si trova in un’area depressa dal punto di vista economico (o in un Centro Regionale) si può avere diritto a investire un importo ridotto di $ 900.000. Inoltre, il business degli Stati Uniti deve creare 10 posti di lavoro a tempo pieno a seguito del tuo investimento.

Aggiornamento. A partire dal 30 Giugno 2021, gli importi minimi per l’investimento EB-5 sono diminuiti. Clicca qui per avere più informazioni.

Il visto EB-5 è molto simile al visto E2. Tuttavia, ci sono molte differenze chiave. Sia il visto E2 che il visto EB-5 sono visti basati sugli investimenti. A causa delle loro somiglianze, convertire il tuo visto E2 in un visto EB-5 è uno dei modi più semplici e naturali per passare da un visto E2 a una carta verde.

Esistono 6 requisiti di base per ottenere un visto EB-5:

  • Investi in un’impresa commerciale
  • Investire un minimo di $ 1.800.000 (o $ 900.000 per aree di lavoro mirate o Centri Regionali)
  • Crea 10 posti di lavoro a tempo pieno per cittadini statunitensi
  • Fonte legale di fondi
  • I fondi devono essere “a rischio”
  • Impegnarsi nella gestione della nuova impresa commerciale

Se desideri approfondire i requisiti essenziali per la classificazione EB5, leggi questo articolo o contattaci.

Carta verde basata sul matrimonio

Un’altra opzione per passare da un visto E2 a una carta verde è attraverso il matrimonio. Un matrimonio legittimo in buona fede con un cittadino americano o un residente permanente può conferire benefici in materia di immigrazione. Scrivici per discutere ulteriormente questa opzione.

3. Conclusione

Ora sei in una posizione molto migliore per capire il visto E2 e come passare da un visto E2 a una carta verde.

Il visto E2 è un’ottima opzione che ti consente di vivere e lavorare negli Stati Uniti investendo in una società statunitense. Tuttavia, il visto E2 è un visto non immigrante, quindi non porta direttamente alla residenza (o Carta Verde). Per passare da un visto E2 a una carta verde, è necessario richiedere e ottenere l’approvazione per una classificazione immigrante.

Alcune delle classificazioni dei visti per immigrati da considerare sono: il visto EB-5 e la residenza basata sul matrimonio.

Queste sono molte informazioni da digerire in un articolo. In caso di domande o se hai bisogno di aiuto per passare dal visto E2 alla carta verde, contattaci. Cambio Vita USA è l’unico servizio esclusivamente dedicato ad aiutare i cittadini italiani a trasferirsi negli Stati Uniti tramite investimento finanziario.

Il mio nome è Valerio Calanni e sono un avvocato immigrazionista abilitato ad esercitare su tutto il territorio statunitense. Sono il fondatore di Cambio Vita USA e assisto gli investitori e imprenditori italiani a trasferirsi negli Stati Uniti. Se hai delle domande, contattami e sarò lieto di risponderti.