Guida Completa al Visto EB-5 (Parte I)

Il visto EB-5 (o EB5) è un’ottima opzione per investitori ed imprenditori. Con un visto EB5, puoi vivere negli Stati Uniti come residente permanente ed ottenere la cittadinanza americana. L’investimento può essere passivo o attivo a beneficio della tua azienda.

In questa guida divisa in quattro parti discuterò tutto quello che c’è da sapere su come funziona il visto EB-5.

Se hai domande, inviami pure una mail a [email protected]. Sarò lieto di rispondere alle tue domande e trovare la strategia migliore alle tue esigenze.

Sommario

Parte I

  1. Cos’è il visto EB-5?
  2. Quali sono i vantaggi di un visto EB-5?
  3. Quali sono i requisiti per ottenere un visto EB-5?
  4. Che cos’è una nuova impresa commerciale?
  5. Quali tipi di attività si qualificano per un investimento EB-5?
  6. Che cos’è un’area di lavoro designata?
  7. Che cos’è un centro regionale?
  8. Quali sono le differenze tra investire in un centro regionale e fare un investimento diretto?

Parte II

  1. Quali sono alcuni esempi di fonti legittime di fondi per un visto EB-5?
  2. Posso usare ua donazione per il mio investimento in EB-5?
  3. Il mio investimento deve essere denaro o posso investire qualcos’altro di valore?
  4. Che cosa significa che il mio investimento è “a rischio?”
  5. Qual è il processo per ottenere un visto EB-5?
  6. Quanto dura l’intero processo EB-5?
  7. Il programma EB-5 cambierà in futuro e quali saranno i cambiamenti?
  8. Quali sono i dettagli del requisito per la creazione di posti di lavoro?

Parte III

  1. Se compro un’azienda che ha già 10 dipendenti, contano per i 10 lavori che devo creare?
  2. Che cosa significa per l’investitore EB-5 impegnarsi nella gestione dell’impresa?
  3. Posso diventare cittadino con un visto EB-5?
  4. Quali documenti devo includere nella mia applicazione EB-5?
  5. Qual è il ruolo del mio avvocato immigrazione nel processo di visto EB-5?

Parte IV

  1. Come posso trovare un’azienda in cui investire per il mio visto EB-5?
  2. Chi si qualifica per un visto EB-5?
  3. Che cos’è il “Visa Backlog” e chi ne è affetto?
  4. Quando è necessario investire i miei fondi di investimento nel business EB-5?
  5. I miei familiari possono venire negli Stati Uniti con il mio visto EB-5?
  6. Che cosa significa che i figli hanno “passato l’età” qualificabile?
  7. Una volta che il mio visto è stato approvato quando devo entrare negli Stati Uniti?
  8. Devo vivere negli Stati Uniti una volta che ho la mia carta verde?
  9. Se ho già un’attività negli Stati Uniti, posso utilizzarla come mio investimento EB-5?
  10. Se sono negli Stati Uniti con un visto E-2, posso convertire un visto EB-5?
  1. Che cos’è il visto EB-5?

Il visto EB-5 è un visto di immigrazione per investitori, imprenditori e chiunque voglia avviare un’attività negli Stati Uniti. Per ottenere un visto EB-5, è necessario investire un minimo di 1.800.000 dollari in un’attività negli Stati Uniti. Se il tuo investimento si trova in un’area economicamente depressa chiamata “area di occupazione mirata”, potresti essere idoneo a investire un importo ridotto di 900.000 dollari.

Oltre a investire l’importo minimo richiesto, il business in cui si investe deve creare 10 posti di lavoro a tempo pieno per lavoratori statunitensi. L’attività deve essere a scopo di lucro. Gli investimenti immobiliari e le imprese senza scopo di lucro non sono ammissibili per il visto EB-5.

Per ottenere il visto EB-5, un investitore può effettuare un investimento diretto o può investire in un centro regionale. I centri regionali sono società specializzate che raccolgono fondi di investimento da più investitori EB-5 per finanziare un progetto su larga scala come un resort o un complesso residenziale. Un investimento diretto è qualsiasi investimento non effettuato in un centro regionale. Esempi di investimenti diretti sono se si avvia un’attività in proprio o se si acquista un’attività esistente.

Il visto EB-5 è un visto per l’immigrazione, quindi porta all’ottenimento di una green card. Ottenendo un visto EB-5, anche il tuo coniuge ed i tuoi figli possono ottenere la carta verde.

Il processo per ottenere una carta verde attraverso il visto EB-5 ha 2 fasi. Il primo passo è quello di diventare un residente condizionale permanente per 2 anni. Puoi rimuovere la condizionalità dalla tua carta verde dopo 2 anni dimostrando che hai ufficialmente creato 10 posti di lavoro per lavoratori americani e che hai mantenuto il tuo capitale investito nel business americano per l’intero periodo di tempo (questo processo sarà spiegato in dettaglio più avanti).

Punti chiave:

  • Il visto EB-5 è un visto per l’immigrazione per investitori e imprenditori.
  • Per ottenere l’approvazione per un visto EB-5, è necessario effettuare un investimento in una società statunitense e creare posti di lavoro per lavoratori statunitensi.
  • Con un visto EB-5 puoi ottenere una carta verde per te stesso, il tuo coniuge e i tuoi figli.
  1. Quali sono i vantaggi di un visto EB-5?
  • Il visto EB-5 è una categoria di visto per l’ immigrazione, quindi in caso di esito positivo da richiedente EB-5, puoi ottenere la carta verde ed essere sulla via della cittadinanza statunitense.
  • In qualità di investitore EB-5, anche il tuo coniuge ed i tuoi figli non sposati di età inferiore ai 21 anni possono ottenere la carta verde.
  • I tuoi figli hanno accesso all’istruzione negli Stati Uniti.
  • In qualità di titolari di un visto EB-5 approvato, non devi lavorare per una società sponsor. Sei libero di lavorare in qualsiasi posto.
  • Sei libero di vivere e lavorare ovunque negli Stati Uniti.
  • Hai diritto di lavorare negli Stati Uniti senza dover richiedere una speciale autorizzazione al lavoro.
  1. Quali sono i requisiti per ottenere un visto EB-5?

Per ottenere un visto EB-5:

  • Devi investire in una “nuova impresa commerciale”.
  • Devi investire almeno $1.800.000 nella nuova impresa commerciale. (Si può avere diritto a un investimento ridotto di $900.000 se l’investimento si trova in una “area di occupazione mirata”).
  • Il tuo investimento deve portare alla creazione di almeno 10 posti di lavoro full time per lavoratori statunitensi.
  • I tuoi fondi di investimento devono essere “a rischio”.
  • I fondi utilizzati per il tuo investimento devono essere stati ottenuti legalmente.
  • Devi impegnarti nella gestione della nuova impresa commerciale.
  1. Che cos’è una nuova impresa commerciale?
  • Una Nuova Impresa Commerciale è un’impresa a scopo di lucro, che svolge attività legali, costituita dopo il 29 novembre 1990.
  • Per ottenere il visto EB-5, la società in cui si investe deve essere qualificata come Nuova Impresa Commerciale.
  • L’attività svolta da una nuova impresa commerciale deve essere commerciale. Quindi il possesso e la gestione di un immobile non valgono.

Anche le aziende costituite il 29 novembre 1990 o prima di tale data possono essere qualificate come nuova impresa commerciale se:

  • l’investitore riorganizza o ristruttura sostanzialmente l’attività; oppure
  • se l’investitore aumenta le dimensioni dell’azienda in modo che ci sia: un aumento del 40% del numero di dipendenti; o un aumento del 40% del patrimonio netto dell’azienda.
  1. Quali tipi di business sono idonei per un investimento EB-5?

La maggior parte dei business si qualificano per il visto EB-5, tra cui:

  • imprese individuali
  • società in accomandita semplice e in nome collettivo
  • LLC (società a responsabilità limitata)
  • molti altri.

Per ottenere un visto EB-5 puoi:

  • Avviare una nuova attività
  • Investire in un’attività esistente
  • Acquistare un’azienda esistente
  • oppure, Investire in un centro regionale
  1. Che cos’è un’area di occupazione mirata?
  • In qualità di investitore EB-5 puoi beneficiare di un investimento ridotto di 900.000 dollari se l’attività in cui investi si trova in una “area di occupazione mirata”.
  • Un’area di occupazione mirata è un’area ad alto tasso di disoccupazione o un’area rurale (come definita dalla legge sull’immigrazione e la nazionalità).
  • Un’area ad alto tasso di disoccupazione è un’area che ha un tasso di disoccupazione pari ad almeno il 150% del tasso di disoccupazione medio nazionale.
  • Un’ area rurale è un’ area che non si trova all’interno di un’area statistica metropolitana (MSA) e non si trova all’interno di una città o di un comune con una popolazione di 20.000 o più persone.
  • Per poter beneficiare della riduzione dell’importo dell’investimento, la nuova impresa commerciale deve operare principalmente nell’area di occupazione interessata.
  • Un’impresa crea business principalmente nell’area in cui “fornisce regolarmente, sistematicamente e continuamente beni o servizi che sostengono la creazione di posti di lavoro”.
  1. Cos’è un Centro Regionale?
  • Un centro regionale è un’entità commerciale regolata da USCIS, che è in grado di mettere insieme i capitali di più investitori EB-5 per sviluppare un progetto.
  • I centri regionali devono promuovere la crescita economica, la produttività regionale e la creazione di posti di lavoro. Di solito sviluppano hotel, resort e altri progetti immobiliari su larga scala.
  1. Quali sono le differenze tra investire in un centro regionale e fare un investimento diretto?
  • Per ottenere il visto EB-5, un investitore può effettuare un investimento diretto o può investire in un centro regionale.
  • Esempi di investimenti diretti includono: avviare un’attività, acquistare un’attività esistente o investire in un’attività esistente.
  • Un investitore può anche richiedere un visto EB-5 investendo in un centro regionale.
  • I centri regionali ottengono capitali da molti investitori per sviluppare un progetto su larga scala.
  • Le differenze principali tra gli investimenti diretti e gli investimenti nei centri regionali hanno a che fare con il livello di controllo degli investitori nell’investimento e il modo in cui i posti di lavoro vengono calcolati, per soddisfare il requisito di creazione di posti di lavoro EB-5.

Controllo

Investimento diretto

  • In un investimento diretto, l’investitore è di solito il solo proprietario dell’azienda, o uno dei pochi comproprietari.
  • Con gli investimenti diretti, l’investitore ha di solito un controllo significativo dell’attività ed è attivamente coinvolto nelle operazioni quotidiane del business.

Centro regionale

  • In un investimento in un centro regionale, l’investitore ha molto meno controllo.
  • L’investitore è uno su diverse decine se non centinaia di investitori.
  • L’investitore in un investimento in un centro regionale ha molto poco o nessun coinvolgimento nelle operazioni quotidiane del business.
  • Il controllo dell’azienda da parte dell’investitore è di solito limitato ai diritti di voto.

Creazione di posti di lavoro

  • Uno dei requisiti principali del programma EB-5 è che deve portare alla creazione di 10 posti di lavoro full time per lavoratori
  • Il modo in cui i posti di lavoro vengono calcolati dipende dal fatto che l’investitore effettui un investimento diretto o che investa in un centro regionale.
  • Per gli investimenti diretti, gli unici posti di lavoro che contano ai fini del requisito di creazione di posti di lavoro sono quelli creati direttamente dalla nuova impresa commerciale; si tratta di “posti di lavoro diretti“.
  • Un lavoro diretto è quello in cui la nuova impresa commerciale è il datore di lavoro.
  • I centri regionali possono contare i posti di lavoro diretti e quelli indiretti.
  • I posti di lavoro indiretti sono posti di lavoro “che si trovano al di fuori della nuova impresa commerciale, ma che sono creati come risultato della nuova impresa commerciale”.
  • Ciò significa che i centri regionali sono in grado di prendersi il merito di posti di lavoro che non creano direttamente. Questo include i posti di lavoro creati come risultato del progetto che il centro regionale sta sviluppando.

Esempio dei benefici per la creazione di posti di lavoro di un centro regionale:

  • Se un centro regionale sviluppa un grande albergo, può prendersi il merito per tutti i dipendenti dell’albergo. Si tratta di posti di lavoro diretti.
  • Per costruire l’hotel, il centro regionale avrebbe bisogno di fornitori di calcestruzzo, mobili e altri beni. Questi lavoratori possono essere considerati come posti di lavoro indiretti.
  • Inoltre, lo sviluppo dell’hotel porterebbe centinaia di nuovi lavoratori nella zona e centinaia e migliaia di ospiti. Questo afflusso di persone andrebbe a beneficio delle imprese circostanti, compresi i ristoranti e i negozi locali.
  • Il centro regionale può anche prendersi il merito per i posti di lavoro creati dalle imprese circostanti come risultato del loro aumento di attività. Questi sono anche posti di lavoro indiretti.
  • Ma, se lo stesso investimento alberghiero viene fatto come investimento diretto (non attraverso un centro regionale), allora il progetto non può prendersi il merito per i posti di lavoro indiretti.
  • Invece, l’hotel potrebbe prendersi il merito solo per i posti di lavoro diretti che crea, come il personale dell’albergo.

Un’altra grande differenza tra gli investimenti nei centri regionali e gli investimenti diretti è il modo in cui l’investitore dimostra la creazione di posti di lavoro.

  • Per gli investimenti diretti, l’investitore deve dimostrare che sono stati effettivamente creati 10 posti di lavoro diretti. Ciò significa che l’investitore deve presentare i documenti di lavoro effettivi per ogni dipendente (compreso il modulo I-9).
  • I centri regionali non devono dimostrare l’effettiva creazione di ogni singolo posto di lavoro.
  • Al contrario, i centri regionali utilizzano moltiplicatori economici e formule che mostrano la creazione del numero di posti di lavoro richiesto.

Clicca qui per procedere alla seconda parte: Guida Completa al Visto EB-5 (Parte II)

Mi chiamo Valerio Calanni e sono un avvocato immigrazionista abilitato ad esercitare su tutto il territorio statunitense. Sono il fondatore di Cambio Vita USA e assisto gli investitori e imprenditori italiani a trasferirsi negli Stati Uniti. Se hai delle domande, contattami e sarò lieto di risponderti.

AVVERTENZA. Il materiale pubblicato su questo sito è da intendersi solo ed esclusivamente come informazioni generali e a scopo pubblicitario, e non come consulenza legale. Nulla in questo sito costituisce la formazione di un rapporto di rappresentanza tra avvocato e cliente. Ogni caso è differente, ed è sempre altamente consigliato richiedere assistenza personalizzata e qualificata prima di procedere.