I migliori tipi di investimento per il visto E-2

Negli ultimi anni, il visto E-2 per investitori ha acquisito maggiore popolarità tra gli investitori italiani poiché i visti lavorativi sono sempre più difficili da ottenere date le recenti politiche in tema di immigrazione americana.

Il visto E-2 è un visto non immigrante molto ambito perché non richiede sponsorizzazioni da cittadini o aziende statunitensi, dando agli imprenditori e investitori italiani il controllo totale del proprio destino.

I requisiti per il visto E-2 includono:

  • Il proprietario/investitore deve provenire da un paese aderente al E Visa Treaty (tra cui l’Italia);
  • Il proprietario/investitore deve disporre di un piano aziendale (o business plan) dettagliato e di un’attività pronta per essere aperta;
  • Il proprietario/investitore deve dimostrare di avere a disposizione un investimento sostanziale per aprire l’attività e mantenerla in attività fino a quando non può sostenersi.

I requisiti per il visto E-2 sono facili per la maggior parte degli imprenditori, soprattutto se hanno posseduto e gestito un’attività in passato e se dispongono dei fondi necessari, anche tramite prestito bancario.

Esempi di aziende con la più alta probabilità di successo per investitori E-2

Ristorante-Pizzeria

È molto comune utilizzare un visto E-2 per aprire un ristorante negli Stati Uniti. In quanto tale, la legge sull’immigrazione ha chiari precedenti su come dovrebbe essere un piano aziendale, rendendo la domanda di visto E2 più semplice. Inoltre, questo visto permette facilmente all’investitore di assumere lavoratori italiani per le loro conoscenze essenziali della cucina italiana e per il loro eventuale passato lavorativo in tale ambito.

Franchise

I franchise sono scelte popolari per i visti degli investitori per diversi motivi. In molti casi, presentano opportunità commerciali chiavi in ​​mano. Piani aziendali dettagliati e proiezioni dei costi operativi offrono agli investitori un’idea concisa di quale dovrebbe essere il loro investimento sostanziale, consentendo loro di presentare chiaramente il loro caso nella loro domanda di visto E-2. I franchising possono essere di qualsiasi dimensione: da un chiosco di un centro commerciale che impiega una o due persone a un negozio o ristorante, e in alcuni casi gli investitori possono accedere alla formazione e al supporto del gruppo franchising. Le opportunità di franchising sono anche molto diffuse: dalle città alle comunità rurali e ovunque nel mezzo, offrendo ai titolari di visto E2 la possibilità di scegliere dove vorrebbero lavorare e vivere.

Società multinazionali

Mentre le società multinazionali possono utilizzare la categoria di visti L per assumere membri del team di valore provenienti da uffici all’estero, alcune aziende ritengono che assumere il visto E-2 sia più semplice. Le petizioni E-2 possono essere utilizzate per qualsiasi dipendente che condivida una nazionalità con il proprietario di maggioranza della società (il proprietario deve essere di un Paese del Trattato). La società deve essere registrata come società di visto E presso l’Ambasciata nel paese di nazionalità del proprietario – l’Ambasciata, a sua volta, elaborerà tutte le petizioni E-2. Un dipendente E-2 dovrebbe essere assunto come dirigente, dirigente o impiegato dipendente con conoscenze essenziali.

Consulting

Le aziende di consulting hanno il vantaggio di sfruttare l’esperienza professionale del titolare del visto per avviare un’attività con costi molto bassi. Mentre l’investimento sostanziale per un ristorante o un ufficio potrebbe essere piuttosto elevato, un’azienda di consulenza individuale può avviare, gestire e realizzare profitti con un investimento iniziale minore. Le aziende di consulenza possono comprendere una vasta gamma di competenze – dall’IT e software all’architettura e alla progettazione – il fattore più importante per la tua applicazione sarà il piano aziendale dettagliato che mostra come pensi di supportare te stesso e far crescere la tua attività.

Acquisto di un’azienda esistente

Come le opportunità di franchising, l’acquisto di un’azienda esistente offre agli imprenditori la possibilità di investire in un’azienda pronta a iniziare a fatturare. Con la storia finanziaria dell’azienda in mano, i costi di investimento e operativi sono facili da determinare e presentare con la tua domanda di visto. Inoltre, gli investitori possono iniziare a basarsi sulla clientela esistente dell’azienda.

Segui la tua passione

Potresti non vedere la tua attività nell’elenco delle migliori opportunità di visto per gli investitori – e va bene così! Il visto E-2 è pensato per imprenditori come te – e l’avvio della tua attività richiederà un’ampia pianificazione per avere successo. Avviare una start-up è difficile, ma se hai le competenze da condividere e la passione per avere successo, sei sulla buona strada per realizzare il tuo sogno americano.

Se hai domande sul tuo investimento o sei pronto ad avviare la domanda per il visto E-2, è essenziale che tu abbia un avvocato esperto in immigrazione di cui ti puoi fidare. Cambio Vita USA si occupa esclusivamente di aiutare gli investitori italiani a trasferirsi negli Stati Uniti tramite investimento finanziario. Contattaci oggi per una consulenza.

Mi chiamo Valerio Calanni e sono un avvocato immigrazionista abilitato ad esercitare su tutto il territorio statunitense. Sono il fondatore di Cambio Vita USA e assisto gli investitori e imprenditori italiani a trasferirsi negli Stati Uniti. Se hai delle domande, contattami e sarò lieto di risponderti.

AVVERTENZA

Il materiale pubblicato su questo sito è da intendersi solo ed esclusivamente come informazioni generali e a scopo pubblicitario, e non come consulenza legale. Nulla in questo sito costituisce la formazione di un rapporto di rappresentanza tra avvocato e cliente. Ogni caso è differente, ed è sempre altamente consigliato richiedere assistenza personalizzata e qualificata prima di procedere.