Investimento Attivo vs. Investimento Passivo nei Centri Regionali. Due strade per il visto EB-5.

Il programma EB-5 richiede che l’investitore effettui un investimento di capitale di $ 900.000 o $ 1.8 milioni, a seconda che l’investimento sia o meno in un’area di disoccupazione elevata o rurale. Gli investitori devono investire la giusta quantità di capitale in un’impresa chiamata “nuova impresa commerciale”, che creerà o manterrà (in circostanze molto limitate) posti di lavoro a tempo pieno per almeno 10 cittadini statunitensi.

Esistono due tipi di investimento per ottenere il visto EB-5. L’investimento EB-5 diretto e l’investimento EB-5 in un centro regionale. Quale percorso è meglio per un singolo investitore richiede una serie di considerazioni.

  1. Creazione di posti di lavoro

Il programma EB-5 richiede che la nuova impresa commerciale crei 10 posti di lavoro a tempo pieno per ciascun investitore. La creazione di posti di lavoro è una delle considerazioni più importanti per il successo di un progetto EB-5.

Il programma di investimenti diretti richiede alla nuova impresa commerciale di creare o preservare solo posti di lavoro diretti che offrono opportunità di lavoro ai lavoratori statunitensi da parte dell’impresa commerciale in cui il capitale è stato investito direttamente.

Il programma dei centri regionali consente all’investitore di soddisfare il requisito di creazione di posti di lavoro non solo attraverso lavori diretti, ma anche proiezioni di posti di lavoro creati indirettamente, stimati da un economista specializzato. I lavori creati indirettamente sono le opportunità lavorative che verranno create a causa del progetto associato al centro regionale. Di solito i numeri di lavoro in un progetto del Centro regionale sono molto più alti di quelli di un investimento EB-5 diretto.

In genere, gli investitori diretti investono in progetti più piccoli con un minor numero di investitori coinvolti. Molti investitori diretti sono gli unici investitori in un determinato progetto. I tipi di attività più comune scelti dagli investitori diretti sono solitamente piccole o medie imprese come ristoranti, franchising, ecc. Al contrario, i progetti associati ai centri regionali sono investimenti di grandi imprese quali hotel, grandi condomini, ospedali, e altri progetti con budget a otto zeri.

  1. Investimento

La differenza nel modo in cui viene soddisfatto il requisito di creazione di posti di lavoro viene spesso citata come differenza principale tra il programma di investimenti diretti e il programma del centro regionale. Tuttavia, ci sono molte altre differenze. Nel programma di investimenti diretti, l’investitore inserisce solitamente il proprio capitale di investimento direttamente nella nuova impresa commerciale. Il capitale di investimento di solito rimane sotto il controllo dell’investitore per tutto il periodo di investimento e l’investitore controlla i tempi della creazione di posti di lavoro in base alle esigenze aziendali. Questa caratteristica è simile al visto E-2, che richiede un capitale di investimento minoreTutto quello che c’è da sapere sul visto E-2 per investitori (1 di 3).

Nei progetti creati dai centri regionali, l’investitore invia fondi al pool di investimenti (ovvero la nuova impresa commerciale designata dal Centro regionale). La nuova impresa commerciale trasferisce quindi i fondi all’entità che crea lavoro per la gestione del progetto. Nell’entità che crea lavoro, gli investimenti esteri sono combinati con investimenti da altre fonti, che potrebbero essere fondi di altri investitori stranieri o fondi domestici statunitensi o una combinazione di entrambi. L’investitore italiano non dovrà preoccuparsi di gestire l’azienda nel centro regionale.

  1. Tipo di capitale di investimento

La maggior parte degli investimenti del Centro regionale richiedono il trasferimento di contanti per soddisfare i propri requisiti di investimento di capitale. Tuttavia, il tipo di capitale di investimento per un investimento diretto può consistere nel contributo di varie forme di capitale, inclusi contanti, attrezzature, inventario, proprietà o altri equivalenti materiali. Ad esempio, gran parte del contributo in conto capitale può derivare dal trasferimento di attrezzature di produzione specializzate dal paese di origine dell’investitore agli Stati Uniti, a condizione che l’investitore sia in grado di mostrare il valore di questo contributo attraverso i moduli doganali statunitensi compilati presso il tempo in cui l’apparecchiatura è arrivata negli Stati Uniti.

  1. Marketing del progetto

L’investimento EB-5 diretto consente all’azienda o allo sviluppatore di commercializzare il progetto agli investitori praticamente immediatamente senza dover ottenere alcuna preapprovation da USCIS. Con i programmi del Centro regionale, il Centro regionale deve ottenere l’approvazione di USCIS e assicurarsi che tutti i documenti che offrono siano conformi ai requisiti della Commissione statunitense in materia di titoli e cambi, prima di poter commercializzare il programma agli investitori.

  1. Ruolo di gestione

Il percorso di investimento diretto non consente un investimento passivo. L’investitore in un investimento diretto deve essere un investitore azionario nell’impresa creatrice di posti di lavoro. L’investitore deve avere una posizione manageriale. Con questa struttura, l’investitore potrebbe ottenere un ritorno più consistente sul suo investimento. Con un investimento presso un centro regionale, l’investitore è di solito un socio accomandatario e / o un membro investitore in una società a responsabilità limitata e non è tenuto a rispettare gli obblighi di gestione giornaliera. Solitamente, l’investimento diretto ha un rischio d’impresa più alto, ma ha un potenziale di profitto più alto. L’investimento in un centro regionale presenta più stabilità, ma il profitto potrebbe essere inferiore. Generalmente, l’investimento diretto è consigliato solo ad imprenditori esperti. L’investimento nel centro regionale è consigliato a chi ha meno esperienza gestionale o a chi non vuole un ruolo attivo nell’impresa.

  1. Da residenza temporanea a permanente

Una volta ottenuto lo status EB-5, l’investitore e la sua famiglia diverranno residenti temporanei. Questo significa che dopo due anni, l’investitore dovrà “rimuovere le condizioni” della propria residenza (o Green Card). Il processo di rimozione condizionale per un investimento diretto richiede più documentazione. Gli investitori diretti devono documentare attraverso i registri delle buste paga e le dichiarazioni dei redditi, il numero effettivo di lavoratori statunitensi. L’investitore diretto deve dimostrare che ciascun dipendente è un cittadino statunitense, un residente permanente o un dipendente altrimenti qualificato. Gli investitori del Centro regionale non devono soddisfare questo requisito, poiché questi investimenti sono preautorizzati a soddisfare il requisito di creazione di posti di lavoro attraverso diversi meccanismi di conteggio.

Conclusione

Un investimento diretto è più adatto per l’investitore che vuole davvero possedere ed essere coinvolto nella gestione del business. Idealmente, l’investitore dovrebbe essere competente nella lingua inglese e nelle pratiche commerciali statunitensi. Questo percorso richiede al singolo investitore di dedicare più tempo e sforzi. Realisticamente, l’investitore deve essere disposto a impegnarsi per almeno 5 anni nell’impresa (in base ai tempi di elaborazione correnti). Se l’attività ha successo, l’investitore ha il potenziale di ottenere un profitto sostanziale. L’investitore non è solo coinvolto nella creazione di un’azienda che contribuirà al successo della sua famiglia, ma l’investitore sta letteralmente contribuendo alla creazione del “sogno americano”.

Un investimento nel Centro regionale è adatto alle persone che non hanno alcun interesse o tempo da dedicare alla gestione di un’impresa. Il percorso del Centro regionale è l’ideale per quegli investitori in cui la mancanza di controllo sui fondi di investimento non è un problema, ma vogliono comunque ottenere una carta verde americana (Green Card o residenza permanente).

Mi chiamo Valerio Calanni e sono un avvocato immigrazionista abilitato ad esercitare su tutto il territorio statunitense. Sono il fondatore di Cambio Vita USA e assisto gli investitori e imprenditori italiani a trasferirsi negli Stati Uniti. Se hai delle domande, contattami e sarò lieto di risponderti.

AVVERTENZA. Il materiale pubblicato su questo sito è da intendersi solo ed esclusivamente come informazioni generali e a scopo pubblicitario, e non come consulenza legale. Nulla in questo sito costituisce la formazione di un rapporto di rappresentanza tra avvocato e cliente. Ogni caso è differente, ed è sempre altamente consigliato richiedere assistenza personalizzata e qualificata prima di procedere.

One Comment

  1. Pingback: Guida Completa al Visto EB-5 (Parte II) - Cambio Vita USA

Comments are closed.